Le ricette di Massimo VAGLIO

Parmigiana di melanzane alla salentina

  • Giovedì, 12 Settembre 2019
Parmigiana di melanzane alla salentina

di Massimo VAGLIO

Nettate e affettate le melanzane e passatele nella pastella o se preferite, passatele prima nell’uovo sbattuto e poi nella farina, friggetele in abbondante olio bollente, non dimenticate di salare la pastella o l’uovo sbattuto a seconda del metodo che adottate.Sgocciolatele ben dorate e, disponetele a strati in una teglia sul cui fondo avrete versato della salsa di pomodoro fresco di consistenza piuttosto blanda, alternate fette di melanzane con sugo di pomodoro fresco al basilico, pecorino grattugiato e capperini sott’aceto, terminate con sugo di pomodoro e formaggio, passate in forno molto caldo e servite subito. Potete cuocerla alla brace utilizzando il tradizionale forno di campagna che non è altro che un grande coperchio di lamiera sul quale si dispone la brace rovente. La parmigiana sopra descritta è quella tipica salentina ed ha un gusto semplice e antico che vale la pena di provare, però per i palati più difficili, specialmente dei giovani, conviene arricchirla utilizzando al posto dei capperi fettine di uova sode, fette di mozzarella o caciocavallo e fettine di salame o mortadella al pistacchio e per chi volesse proprio sfiziarsi polpettine di manzo al ragù. Questa versione di parmigiana può costituire anche un piatto unico ideale nelle scampagnate all’aperto. È il pasto tradizionale, insieme al galletto al ragù, che viene preparato in occasione della ricorrenza della festa di Sant’Oronzo a Lecce.

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy