Frutti di stagione

Fichi cucchiati

  • Venerdì, 06 Settembre 2019
Fichi cucchiati

Qui dentro c’è il Salento. Da semplice frutta tipica locale, i fichi, dopo una tradizionale procedura, vengono trasformati in un delizioso dolce. Infatti, i fichi “cucchiati” sono farciti con mandorle tostate, un pizzico di cannella, cacao amaro e scorza di limone verde. La loro ricetta nasce nel passato, quando le famiglie durante il periodo estivo usavano trasferirsi in campagna (tale trasloco stagionale era detto in gergo “ni li sciama fori alli fichi?”. Nei mesi di luglio e agosto si raccoglievano i frutti maturi, si spaccavano in due e si stendevano al sole sopra “li cannizzi” (un traliccio fatto di canne). Dopo l’essicazione, venivano lavati nell’acqua, nuovamente stesi al sole e infine “cucchiati”, cioè si disponeva la mandorla in mezzo al frutto essiccato per poi procedere alla cottura in forno. Questi fichi sono ottimi da conservare in dispensa per tutto l’inverno in vasetti di vetro, così da poterli guastare quando se ne ha voglia, a colazione o per una sfiziosa merenda, come la migliore tradizione pugliese raccomanda. (I.F.)

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy