Le ricette di Carlo Sozzo

Cozze ripiene gratinate

  • Domenica, 06 Settembre 2020
Cozze ripiene gratinate

Ingredienti: Cozze nere, mollica di pane di semola raffermo, pomodorini, aglio, origano, prezzemolo, pecorino, olio di oliva, pepe.

Carlo Sozzo

La ricetta* Lavate ripetutamente le cozze sotto l’acqua corrente avendo cura di togliere il peduncolo che le tiene attaccate alla rete. Mettetele in una pentola capace, incoperchiate e fatele andare a fuoco vivace fino a quando si saranno aperte. Una volta raffreddate ma non del tutto, togliete il guscio superiore e tenetele da parte. Togliete la crosta al pane e la mollica mettetela in una terrina con dell’acqua. Nel bicchiere del mixer a immersione, metteteci uno spicchio d’aglio, i pomodorini tagliati a metà, il prezzemolo, l’origano, il pecorino, un filo d’olio e il pepe. Frullate il tutto grossolanamente. Riprendete la mollica, strizzatela dall’acqua in eccesso, mettetela in una terrina ed aggiungete il composto frullato. Amalgamate bene il tutto e riempite le cozze. Sistematele su di una placca da forno una accanto all’altra e infornate in forno caldo a 180° per 15 minuti.

Carlo Sozzo, leccese e salentino purosangue, inizia nel 1989 l’attività di ristoratore ad Acaia, frazione di Vernole, presso il ristorante “La Locanda del Gallo” di sua proprietà. Tra i primi ad utilizzare il criterio dei prodotti a km 0, la sua cucina, legata al territorio ed ai suoi prodotti, l’ha fatta riscoprire ai salentini e conoscere ai tanti turisti che d’estate frequentavano il ristorante. Si trattava di piatti poveri, come quello della cicerchia e del grano stumpatu, ma di grande spessore che un tempo rappresentavano il mangiare quotidiano della gente del Sud. Nel 2006 decise di chiudere "La Locanda" per andare in giro per alberghi e ristoranti in mezza Italia per affinare la Grande Arte della Cucina. Ha insegnato in Belgio cucina italiana e salentina presso la Scuola Alberghiera di Mons. Profondo conoscitore della sua terra, delle sue tradizioni e di quelle culinarie in particolare, non sono pochi gli alberghi e i ristoranti del Salento che portano la sua firma. Carlo Sozzo promuove anche una forma di “cucina itinerante”, andando a preparare le sue ricette presso singole abitazioni o strutture pubbliche e private, sia per didattica che per cerimonie. Chi è interessato può chiamare al 320 4965177.

*Il libro Le ricette sono tratte dal suo ultimo libro “La cucina salentina tra tradizione e innovazione” (Capone editore). In questo libro Carlo Sozzo raccoglie il meglio delle sue ricette legate ai piatti tipici del territorio ma innovate con un tocco della sua creatività culinaria.

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2020 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy