Lecce

Cortili aperti

  • Lunedì, 13 Maggio 2019
Cortili aperti
  • Cosa: Visita nei cortili delle dimore storiche
  • Promotore: Associazione Dimore Storiche Italiane
  • Quando: Domenica 19 maggio
  • Dove: Lecce, centro storico

Il centro storico di Lecce, fulcro economico, turistico e sociale del capoluogo salentino, ospiterà un’iniziativa diffusa a livello nazionale e promossa dall’Associazione Dimore Storiche Italiane. Si propone l’apertura straordinaria al pubblico dei cortili delle dimore storiche della città, tuttora di famiglie e privati. Quest’anno la giornata dedicata all’evento sarà domenica 19 maggio, l’obiettivo è sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di tutela del patrimonio storico-architettonico di proprietà privata e rappresenta un’occasione unica per visitare dimore storiche normalmente non accessibili. I proprietari dei beni culturali soggetti al vincolo hanno un ruolo fondamentale nel garantire la custodia e la manutenzione degli immobili d’epoca e dei giardini, in tale circostanza metteranno a disposizione le loro proprietà al fine di coinvolgere tutti gli interessati nella valorizzazione del patrimonio storico-architettonico di Lecce. La famosa manifestazione “Cortili Aperti” quest’anno arriva alla XXV edizione, tra le stradine e le viuzze del centro sarà possibile addentrarsi nei cortili di antichi palazzi e scoprirne la caratteristica bellezza. Citiamo alcune delle imperdibili attrattive da visitare: in via d’Amelio troviamo la Cappella di San Leucio, che in passato dava il nome all’intero quartiere; poco più avanti Palazzo Martirano, con un giardino fiorito e un’antica rimessa per carrozze; Palazzo Gorgoni in via Idomoneo, con la facciata impreziosita da un balcone a petto d’oca e una scala incorniciata da una balaustra. Seguono gli antichi Palazzo Elia Fazzi e Palazzo Guido, con segni architettonici testimoni di vecchi usi; Palazzo Casotti, con lo stemma nobile che simboleggiava la famiglia veneziana che ne era proprietaria; Palazzo Tinelli, in via Leonardo Prato, definito come uno fra i più composti esemplari di edilizia settecentesca ed ancora il maestoso Palazzo Rollo, che vanta un doppio cortile che affascina puntualmente i visitatori, così come Palazzo Palmieri, fra i cui tesori annovera un fantastico ipogeo affrescato nel sottosuolo. Queste sono solo alcune delle meraviglie storiche custodite dal cuore di Lecce, visibili nella giornata dedicata ai Cortili Aperti. Da Porta Napoli a Porta San Biagio, da Piazza Sant’Oronzo a Porta Rudiae, sarà consentito l’accesso alle grandi dimore signorili e alle storiche chiese del centro storico, per un susseguirsi di emozioni e viste indimenticabili, il tutto arricchito e accompagnato da iniziative musicali e spettacoli di intrattenimento. (Ilenia Falco)

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy