Nancy Dell’Olio ambasciatrice della Puglia

Ma che ci azzecca con la pugliesità?

  • Sabato, 29 Giugno 2019
Ma che ci azzecca con la pugliesità?

Risulta difficile comprendere per quali meriti Pugliapromozione le abbia assegnato questo prestigioso incarico e quali siano le caratteristiche della sua pugliesità.

Nancy Dell’Olio, all’anagrafe Annunziata Dell’Olio, 57 anni, è nata a New York da genitori biscegliesi. Il 24 giugno l’agenzia regionale per il turismo, Pugliapromozione, l’ha nominata ambasciatrice pugliese nel mondo, con la paga di 36mila euro per sei mesi, salvo eventuali ulteriori incarichi. La Dell’Olio, laureata in giurisprudenza, ha deciso di presentare la sua candidatura il 3 giugno scorso, ma a questa data è legato un piccolo giallo, poiché già nel mese di maggio il suo interesse per quest’incarico veniva anticipato dal Daily Mail con un articolo di Richard Eden dal titolo "Lo schietto petardo italiano Nancy Dell'Olio". L’articolo si affidava a voci che la vorrebbero impegnata a diventare testimonial della regione Puglia, al pari di Lino Banfi e Al Bano: «Nancy ama la Puglia - scrive Eden, facendo riferimento a ciò che ha sentito dire "a uno dei suoi amici" - e infatti ha passato lì due mesi dopo la morte di suo padre, che viveva in quell'area». «Il governo regionale vuole sfruttare le abilità di Nancy per utilizzarla come ambasciatrice», sottolinea Eden, che però chiosa questa eventualità con la significativa esclamazione: «Mamma mia!».

La sorpresa dell’articolista del Daily Mail deriva probabilmente dal curriculum dell’avvocatessa Nancy Dell’Olio, che, dopo aver vissuto da piccola a Bisceglie, dove suo padre avevano fatto ritorno dall'America, si è fatta un nome da quando è diventata la moglie di Sven-Göran Eriksson, allenatore della nazionale di calcio inglese dopo essere stato alla guida della Lazio. Eriksson è stato il motivo per cui Dell'Olio si è trasferita a Londra, la loro relazione è andata avanti dal 1998 al 2007, ma il loro rapporto è stato molto chiacchierato a causa delle relazioni parallele di lui. In seguito Nancy Dell'Olio è stata vista al fianco di sir Trevor Robert Dunn, uomo di teatro britannico nonché direttore della Royal Shakespeare company. Dell'Olio, inoltre, è stata protagonista di alcune trasmissioni televisive britanniche, fra cui Celebrity big brother.

Di tanto in tanto intercettata dal radar del gossip internazionale, viene rintraccia anche da queste parti, all'inaugurazione di una recente edizione della Fiera del Levante, a Bari, con il governatore Michele Emiliano nei panni del galantuomo che saluta la signora del jet set. Incontro che, probabilmente, deve essergli rimasto impresso nella mente se, il 3 giugno scorso, la Dell’Olio decide di partecipare alla selezione organizzata dall’agenzia regionale per il turismo, convinta, evidentemente, di potercela fare e senza tenere tanto segrete le sue ambizioni, se a maggio il Daily Mail spifferava l’eventualità per Nancy di intraprendere una carriera edonistico-diplomatica in nome e per conto della Regione Puglia. Cosa, poi, puntualmente avvenuta.

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy