Lo sbarco della Vlora a Bari 28 anni fa

La Puglia che accoglie non cambia

  • Mercoledì, 07 Agosto 2019
La Puglia che accoglie non cambia

I decreti di Salvini non cambieranno lo spirito di accoglienza dei pugliesi manifestato nel 1991. (Foto Luca Turi)

I decreti di Salvini e le leggi fascio-leghiste del governo gialloverde non cambieranno lo spirito di accoglienza dei pugliesi manifestato l'8 agosto del 1991, all'arrivo nel porto di Bari della nave albanese "Vlora", col suo carico di 18 mila profughi. La frase emblematica pronunciata allora dal sindaco barese Enrico Dalfino: «sono persone, persone disperate, non possono essere rispedite indietro, noi siamo la loro unica speranza», guiderà ancora l'operato dei pugliesi.

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy