La polemica sul Museo Castromediano di Lecce

Il museo fantasma

  • Mercoledì, 21 Agosto 2019
Il museo fantasma

Bene hanno fatto i colleghi del “Corriere” a sollevare il paradosso del museo tenuto temporaneamente aperto ma senza nulla dentro. Ma, forse, la polemica sarebbe stata più opportuna a giugno, in occasione dell’inaugurazione della struttura vuota.  

Un museo senza reperti fa tristezza, certo! La prospettiva di visitare il nulla è deprimente, certo! I ritardi nel rimettere a posto i reperti sono da condannare, certo! Una campagna di stampa per sollecitare che il più antico museo della Puglia, il Museo Castromediano di Lecce, torni presto fruibile e accogliente per i visitatori è una buona cosa, certo! Ma, ad onor del vero, bisogna anche essere corretti e precisi nell’inquadrare la questione sollevata dalla campagna di stampa ferragostana del “Corriere del Mezzogiorno”, l’inserto locale del “Corriere della Sera”: quando, a giugno scorso, ci fu l’inaugurazione in pompa magna non venne inaugurata l’esposizione dei reperti del nuovo museo, bensì venne inaugurata la nuova struttura del museo. A giugno fu presentato il nuovo contenitore museale, la nuova struttura fisica, dopo i lunghi e complicati lavori di restyling per rimuovere la vecchia e inadeguata moquette, rifare l’ingresso, la sala conferenze, rimodernare la muratura, l’illuminazione, i servizi, installare i totem digitali per le visite virtuali, ecc.. In quella circostanza fu anche detto, apertamente e pubblicamente, dagli addetti ai lavori e dai responsabili del museo, che per il ripristino dei reperti, accuratamente custoditi nei depositi del museo stesso, ci sarebbe voluto del tempo e che i lavori sarebbero iniziati a settembre, per terminare probabilmente a fine anno. E allora? Bene hanno fatto i colleghi del “Corriere” a sollevare il paradosso di un “museo fantasma” tenuto aperto ma senza nulla dentro, ma nessuno aveva assicurato il contrario e, soprattutto, forse, la polemica sarebbe stata più opportuna a giugno, in occasione dell’inaugurazione della struttura vuota. Insomma, si sapeva già che fino a settembre il museo sarebbe rimasto vuoto. (L.d.M.)

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy