Regione/ Ambiente e agroalimentare

Fanghi di depurazione nei campi agricoli

  • Giovedì, 01 Novembre 2018
Fanghi di depurazione nei campi agricoli

Applicando una direttiva del “Decreto Genova” del governo gialloverde, la Regione Puglia ha dato via libera allo spandimento sui campi agricoli dei fanghi provenienti dalla depurazione da acque reflue e insediamenti produttivi agroalimentari. Dubbi degli ambientalisti su una pratica che era stata fermata da una sentenza del Tar di Milano.

Saranno pure di buona qualità, ma l’idea di irrorare i campi agricoli con i fanghi di depurazione lascia molte perplessità. La Regione Puglia, sulla base di una direttiva contenuta nel così detto “Decreto Genova”, emanato dal governo gialloverde per far pronte al crollo del ponte genovese, ha dato via libera affinché “il fango di depurazione di buona qualità venga destinato all’utilizzo diretto in agricoltura con la tecnica dello smaltimento sui campi”. Un provvedimento che richiederebbe di essere valutato con più attenzione, poiché il Decreto Genova ha ridato il via allo smaltimento dei fanghi bloccato a luglio 2018 da una sentenza del Tar di Milano.

Il via libera ridato ora dal governo gialloverde viene contestato dagli ambientalisti che considerano la pratica dello smaltimento dei fanghi inquinante per l’ambiente e per i prodotti agricoli che finiscono poi sulle tavole dei cittadini. Per il ministro dell’ambiente Sergio Costa, invece, “la norma sui fanghi da depurazione punta a proteggere i cittadini e bloccare chi fino ad oggi ha sparso veleni nei campi. Non parliamo di fanghi industriali, ma di quelli provenienti dalla depurazione di acque reflue derivanti da scarichi civili e da insediamenti produttivi dell’agroalimentare”. Chi ha ragione? Chi controlla che in quei fanghi non vengano smaltiti prodotti inquinanti? Nel provvedimento del via libera della Regione Puglia ci sono tutte le garanzie per la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini?  

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy