Martano

Case popolari a rischio per gli abitanti

  • Lunedì, 03 Giugno 2019
Case popolari a rischio per gli abitanti

Gli inquilini, con bambini e anziani, costretti a vivere in ambienti umidi e degradati, con i soffitti puntellati che rischiano di crollare.

di Fernando DURANTE
Solai a rischio crollo, puntellati con sostegni in ferro all’interno di stanze in cui vivono famiglie, a volte, numerose. L’allarmante e pericolosissima situazione si registra a Martano, centro della Grecìa Salentina, nelle case Arca. Una situazione raccapricciante, indegna per chi vive e per chi fa vivere intere famiglie in situazione di tale pericolo, nell’anno di grazia 2019. Pericolosa sotto l’aspetto sanitario. Senza contare dello stato di umidità in cui versano gli appartamenti.

«La situazione generale è tale che gli abitanti sono costretti a vivere in una sola stanza, quella meno a rischio», osservano due consiglieri comunali di opposizione, Piero Zacheo e Cesare Caracuta. «Non è possibile», protestano, «che nel 2019 esistano situazioni prive di un minimo di decoro umano». Si tratta di quattordici appartamenti, di via Borgagne, che versano tutti in condizioni statiche allarmanti, con soffitti interni inesistenti, ma abitati. In molti casi, ospitano famiglie con bambini dai 9 mesi ai 70 anni, qualche disabile.

L’Arca, dopo i sopralluoghi e gli interventi posticci di cui si è detto, ha informato gli abitanti che saranno avviati i lavori con gli assegnatari all’interno. Durerebbero dai due ai tre mesi. Una situazione insostenibile sotto ogni punto di vista. «Solleviamo il problema perché si faccia qualcosa», dichiarano i due consiglieri, «si faccia pressione sull’Arca perché trovi una situazione, seppure transitoria, che vada incontro alle difficoltà di questa gente che ha tante necessità».

Il problema, comunque, è noto al sindaco, Fabio Tarantino, che dichiara di essere a conoscenza della grave situazione e la segue dal settembre scorso, con ripetute visite sul posto con tecnici. «Abbiamo informato l’Arca e chiesto il collaudo degli edifici in funzione all’incolumità degli aitanti di via De Gasperi e via Del Mare. Ho chiesto lo sblocco delle economie per Martano all’Arca Sud da destinare per la messa in sicurezza sia di quelle case che degli appartamenti di via Atene». Peraltro, il puntellamento attuale «è il primo risultato raggiunto dall’amministrazione per procedere poi ai lavori di messa in sicurezza totale».

Il Grande Salento Direttore Lino De Matteis - Testata iscritta al n. 3/2014 del Registro Stampa del Tribunale Lecce - Cell. +39 335 8281686 - redazione@ilgrandesalento.it | Editore: Glocal Editrice Lecce | Powered by Clio S.r.l. Lecce | Glocal Editrice © copyright 2018-2019 | Tutti i diritti riservati | Privacy policy